Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy.

^Back To Top

La Voce Libera della Scuola

Statistiche WebSite

Notizia del 2018-02-12

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
La UIL SCUOLA Informa

COMUNICATO STAMPA

12/02/2018 - Sindacato

UIL la Voce Libera della Scuola:

--------------------------------------------------------------------                                                              

Uil Scuola Foggia 

“AGGRESSIONE VICE PRESIDE DELL’ISTITUTO DI FOGGIA RIPROVA CHE LA SCUOLA E I SUOI LAVORATORI SONO ABBANDONATI AL LORO DESTINO”

“L’aggressione al vice preside della scuola Murialdo di Foggia è l’ennesima riprova di come la quotidianità dei docenti e, in generale, dei lavoratori della scuola sia diventata un’esperienza di frontiera. Del resto, da anni ormai è in atto una delegittimazione del sistema scuola e dei suoi lavoratori e lavoratrici, ormai lasciati in balia delle onde e senza alcuna misura di sicurezza, in particolare nel Mezzogiorno: compiere il proprio dovere è diventato un fattore di rischio e ciò è inaccettabile in un Paese e in un territorio che si definisce civile”.
Lo dichiara Gianni Verga, Segretario generale della UIL Scuola Puglia, che non si limita a “una ferma condanna del deprecabile accaduto”, ma invita “tutte le istituzioni, a ogni livello e a cominciare da quelle locali, a prendere posizione valorizzando la scuola quale strumento indispensabile per un territorio che punta alla crescita e allo sviluppo, che si pone l’obiettivo di creare una futura classe dirigente competente, nel rispetto delle fondamentali regole di civiltà”.

 
Copyright © 2014. - Uil Scuola Foggia - Segreteria Territoriale - www.uilscuolafoggia.it - Rights Reserved.